me se attorcigliano le budella

se ce penso me se attorcigliano le budella tutto quello che sta accadendo ner paese nostro me pare na boiata ma ar popolo chi ce pensa alli caporioni importa poco er popolo je serve solo quanno je deve da er voto ce vojo mette pure li prelati che nella politica se son...

poltrona mia,poltrona bella

sento la nostalgia del palazzo dove la poltrona mia ho lasciato mai ti potrò scordar potere mio ora mi tocca inciuciare e per te lo farò poltrona mia poltrona rossa tu sei la bella tu sei l'amore quando ti penso vorrei tornare da te mia bella a comandare poltrona...

l’uccellino nella merda e la sua morale

Un uccellino stava migrando a sud per l’inverno. Faceva freddo, l’uccellino si sentì male, e cadde a terra in un campo. Mentre giaceva a terra, una mucca si avvicinò e lo ricoprì di sterco. L’uccellino, infreddolito, capì che lo sterco lo manteneva al caldo, e...

io inciucio, tu inciuci, egli inciucia

io inciucio tu inciuci egli inciucia noi inciuciamo potrei continuà con la declinazione er risultato e sempre o stesso casino abbisognerebbe cancellà sta parola perché continuanno a vive ner pettegolezzo semo arrivati allo sfacelo de na terra che era un gioiello che...

er popolo deve arricordasse d’esse sovrano

  ce son momenti in cui abbisogna cambià quarcosa ce pò sembrà faticoso lassà la strada vecchia  per la nova paura ce ne fa ma si nun lo famo restamo impantanati nsomma er cambiamento è fondamentale ad oggi tutti quanni noi der popolo ce semo arrabattati per nun...

la sfilata delli caporioni che vanno a firmà

è iniziata la sfilata tutti li caporioni alla spicciolata se vanno a registrà se riprennono le poltrone er potere loro armeno al momento è assicurato poi se vedrà appena arrivano je danno la costituzione chissà perché a che je serve nun certo a rispettà quello che c'è...

son cambiate le sigle ma gniente è cambiato

La politica Ner modo de pensà c'è un gran divario: mi' padre è democratico cristiano, e, siccome è impiegato ar Vaticano, tutte le sere recita er rosario; de tre fratelli, Giggi ch'er più anziano è socialista rivoluzzionario; io invece so' monarchico, ar contrario de...

come recuperare un bel pò di euri

  ner paese nostro quanti son li pensionati e li dirigenti che hanno mensilmente per tredici o quattordici volte più de cinquemila euri se arriducessimo tutto pensioni e stipendi ad un massimo de cinquemila quanti euri se potrebbero risparmià se le tasse se pagassero...

li nostri politici so indefessi sur parcoscenico

lo spettacolo continua sul palcoscenico politico der paese nostro ma quanno finirà probabirmente mai sti attori so troppo avvezzi a calcà la scena sarà ma malatia vojono a tutti i costi li applausi de la gente nun vojono lascia er teatro ma er popolo che come se dice...

ner paese dei balocchi tutto va per er mejo

ner paese de li balocchi tutto filava ar mejo er popolo s'arrabattava mentre li reucci con le loro corti s'arricchivano a tutto spiano nessuno osava dì quarcosa ogni tanto c'era quarcheduno che ner voler vederci chiaro in tutta la faccenna ma s'arritrovava morto...

la storia der paese nostro

na vorta in un paese c'erano tanti staterelli dopo fu fatta l'unità da allora son passati tanti anni ce son state anche le guerre ma li feudi o staterelli son risorti ad opera de li vari caporioni che in questo modo han continuato a tenere spaccato er paese oggi...

passata la festa che famo?

penso e me arridico semo messi male se dovemo aspettà le giornate dedicate che ce dicono de fa gli innamorati gli arrispettosi verso le donne verso il papà verso la mamma ce dicono d'abbraccià la gente de sorride de bacià la mi domanda è ma negli altri jorni ce ne...

la donna andrebbe festeggiata tutti i giorni

me chiedo come tutti gli anni perché solo oggi deve esse la festa de la donna me pare che ogni giorno dovrebbe esse la sua festa grazie a lei che fino ad oggi ha mantenuto accesa la fiamma del domestico focolare con sacrifici e pene noi nun saremmo quì il suo esserci...

Trilussa e la sua satira, ieri come oggi

un povero Ragno parlanno cór Baco je disse: — Compagno, sei matto o imbriaco? Perché, scusa er termine, sei tanto minchione da crede a un padrone che vive sur vermine? Nun sai che li fiocchi che fai te li cambia co’ tanti bajocchi? che mentre tu sudi magnanno la foja...

son proprio belli li caporioni nostri, devono restà

son proprio belli li caporioni nostri arcangeli venuti giù dar celo per aiutarce nelle faccenne der paese vedendoli ce sentemo estasiati e protetti grazie all'armonia del parlare loro ed al fulgore nun pensano manco più che nun ci avemo da magnà ora ce tocca pure...

a società de li caporioni,libera interpretazione

fatece largo che passamo noi noi semo li signori der paese semo li caporioni storici de sta terra tutti quanni ce devono allecca ma che ce frega ma che ce mporta se avemo perso quarche voto e noi je diimo e poi je famo noi comunque restano quà e se per caso er popolo...

La realtà se potrebbe vedè a questo modo

  stamane me so svejato incazzereccio stò a riflette su quest'elezioni ove me pare de capì che comunque vada ce tocca de riciuccià tutti li signori autori de lo sfacelo de lo paese nostro me so stufato inoltre quanno sento da li media che semo sulla bona strada de la...

S’avvicina er tempo de la fioritura: l’elezioni

  s'avvicina er quattrro marzo probabirmente pè festeggià l'evento pure la natura ce se mette er paese nostro s'è ricoperto de tanta neve come a significà che semo nell'inverno pieno ma sapemo che s'avvicina la primavera ce saranno l'elezioni ammesso che tutti quanti...