La gestione del Sindacato S.P.E.S.

La gestione del Sindacato S.P.E.S.

 

In questi giorni il sindacato S.P.E.S., per chi non lo ricordasse specifichiamo, Sindacato Pensionati Enpap Sfavati, è nuovamente in grande fermento, questo è dovuto ad un  fattore principale:” E’ ARRIVATO SUI CONTI DEI PENSIONATI IL BONIFICO” della lauta pensione per i mesi di aprile e maggio.Grazie a questo ci si è tutti attivati per organizzare per il 24 maggio una convention a Milano, nell’augurio che numerosi possano partecipare, noi abbiamo preventivato 3000 adesioni, questo ci permetterà di disporre di una ragguardevole cifra, 540000 euri, avendo così la possibilità di organizzare alla grande il tutto (dall’accoglienza, alla location, alla cena luculliana, vini, champagne e superalcolici, al rimborso delle spese di viaggio dei partecipanti), ciononostante grazie alla nostra oculatezza nel gestire l’evento, le nostre proiezioni ci dicono che risparmieremo 54000 euri che saranno rispalmati sui c/c dei partecipanti alla manifestazione mangereccia, ossia 18 euri pro capite. Possiamo dirci soddisfatti del risultato che andremo ad ottenere. Per rendere a tutti voi più chiara la nostra gestione e naturalmente la nostra bravura come squadra che gestisce il sindacato vi facciamo vedere i conti della gestione dell’evento:

ENTRATE                                                                          USCITE

Versamento soci      540.000                                        Spese per i saloni                                                50.000

Spese per cena                                                  120.000

Rimborsi viaggi                                                  240.000

Gettoni per la Direzione                                        76.000

TOTALE USCITE                                                 486.000

UTILI DI GESTIONE    54.000

Questi utili li vediamo già come un grande traguardo ed un buon inizio, dobbiamo tener conto che i pensionati stanno aumentando, sapendo con certezza di come noi ci stiamo muovendo per il benessere dei nostri colleghi, abbiamo la certezza che in numero degli aderenti al sindacato aumenterà, come conseguenza nei prossimi mesi affluiranno nelle casse del sindacato più euri, che grazie alla nostra oculata gestione degli eventi (come saprete gli eventi sono e saranno 6 all’anno) ci darà la possibilità di rispalmare più euri sui conti degli aderenti alle manifestazioni.

Dobbiamo ritenerci soddisfatti di come i pensionati Enpap ci stanno dando fiducia aderendo a questa possibilità di mangiare e bere come dio comanda almeno una volta a bimestre, inoltre questa unione permette ai nostri aderenti e grazie alla nostra accorta gestione un’ulteriore vantaggio:” avere la possibilità di gestire circa 100 euri per il bimestre per il cibo quotidiano”.

Vi salutiamo ringraziandovi per la vostra fiducia e sostegno chiedendovi di continuare ad appoggiarci compatti, questo ci permetterà di gestire al meglio e con chiarezza il SINDACATO SPES.

Giuseppe Latte

Continua →
Borse al rialzo

Borse al rialzo

 

l’artro giorno  ho sentito dal TG

che la borsa de Milano

c’iavuto 4% de rialzo

ce lo dicevano per esse più contenti

ma io de cosa devo esse più contento

me danno più sordi sul conto corrente

no

me costan meno gli interessi dei debiti che c’ho

no

è diminuito er prezzo der pane e de la carne

no

è diminuito er prezzo de la benzina

no

allora a me che cambia

perché devo esse contento de sta notizia

comprendo

probabirmente devo esse contento

perché li capoccioni cian guadagnato

un pochino de miljardi

e se loro so contenti

pure io lo devo esse

Giuseppe Latte

 

Continua →
Il moderno ergastolo

Il moderno ergastolo

 

 

L’ergastolo è cambiato

le carceri nun servono

è na inutile spesa

se tengono sortanto pe quelli

che nun sò adeguati a stò sistema

l’ergastolo de oggi è più fighetto

ce stamo tutti dentro

ma nun lo sapemo

o armeno nun ce volemo pensà

avemo tutti er Suv e machine lussuose

er telefonino er pc la parabolica

in morti famo le vacanze

li ponti

e d’inverno annamo pure  a fà

la settimana bianca

c’iavemo li gioielli e l’orologio fico

vestimo che paremo na sfilata

ma quanno a fine mese

arriva lo stipendio

nun resta gniente

perché se bisogna coprì

le rate che c’iavemo

le finanziarie son tanto generose

ce permettono de vive

e nun rompe li cojoni

noi le dovremmo ringrazià

e continuà a stare zitti e boni

e ncatenati

nei nuovi ergastoli che cianno costruiti

così li caporioni

possono continuà

a fà li loro comodi

e nessuno se po’ ribellà

Giuseppe Latte

 

 

Continua →
Corso ECM 50 crediti

Corso ECM 50 crediti

 

Uno dei contesti in cui lo psicologo può intervenire con le proprie competenze è sempre di più quello giuridico-forense, necessità però di un bagaglio conoscitivo esperenziale specifico perchè tale intervento risulti adeguato ed efficacie.
Questo corso mira a costruire quel bagaglio, i docenti metteranno infatti a disposizione dei partecipanti le proprie esperiente professionali ed umane, le proprie tecniche ed i propri “piccoli segreti” che si imparano solo sul campo e andranno a costuire una sorta di “borsa degli attrezzi” dello psicologo che voglia lavorare a stretto contatto con i professionisti della giustizia.
Principali argomenti trattati:
La consulenza tecnica d’Ufficio e di Parte: nozioni e tecniche
Diritto di famiglia nei casi di separazione con coinvolgimento di minori
Metodologia della consulenza
Ascolto del minore testimone e vittima di reato: la capacità testimoniale
Valutazione della capacità genitoriale
Alienazione parentale
L’accreditamento è stato richiesto per le seguenti categorie professionali:
Medici chirurghi con le seguenti discipline: Psicoterapia; Psichiatria,
Psicologi con le seguenti discipline: Psicologia; Psicoterapia
Costo: € 650.00
Sconto per specializzandi e masterizzandi € 600.00
Codice IBAN per pagamento: IT 89 B 02008 02853 000040681545

Continua →
Il terrazzo fiorito

Il terrazzo fiorito

 

Me piacerebbe svegliami na matina

aprì la finestra e vedè li fiori

sur terrazzo.

Tutte e mattine

apro  co sto pensiero

ma nun accade mai.

Oggi me sò chiesto

ma ci hai li vasi sul terrazzo?

Signor no.

Allora se nun ci hai li vasi

se nun ci hai la terra

se nun hai seminato

ma che voi?

Fino a quanno tu nun fai

li fiori nun l’ avrai.

Giuseppe Late

Continua →