Vae victis,il vitalizio è sacro ed intoccabile

Vae victis,il vitalizio è sacro ed intoccabile

ner paese der magna magna

tutti li caporioni

se danno un gran da fa

dannose addosso l’uno all’altro

ma nun ce dovemo proccupà

è solo scena

creata apposta per confonne

er popolo

inerme de fronte alle buriane

nun in grado de urlà

fatela finita

popolo

damoce na svejata

stemo permettendo de ridurci

alla fame

assistendo pure al fatto

che li vitalizi loro

che je servono per campà bene

nun se possono toccà

ce stanno a renne sempre più

schiavi

grazie alli debiti che abbiamo

ma semo schiavi liberi

ma liberi de chè

nun continuiamo a durmì

svejamoce

semo nati per esse vivi e liberi

fin quanno c’è permesso dall’amica

morte

famo allora quarche cosa

tutti uniti

per cambià questa

situazione

Giuseppe Latte

 

Continua →
il cambiamento semplice e difficile

il cambiamento semplice e difficile

il cambiamento da noi umani

è vissuto spesso come pericoloso

faticoso

ce hanno pure propinato

er proverbio adatto

per facce stà boni

indove semo

chi lascia la strada vecchia

per la nova sa quel che lascia

…………………………

er cambiamento è dolore e morte

nel momento in cui decidiamo de fa

eppure è vita

nell’attimo successivo

prendiamo ad esempio la natura

se non ci fosse la morte de li semi

nun ce sarebbe la nascita

de na vita nuova

popolo ce volemo sveglià

dar letargo in cui ce siamo rintanati

cambiamo

mannamo a ramengo tutti quanti

ricominciamo con una nuova vita

sbocciamo finalmente come fiori e piante

con tutti li profumi che ci avemo

nun lo nego ce saranno le intemperie

ma sentiremo la vita scorrerci dentro

che è de certo mejo

de star chiusi ner  guscio

a fa li morti

pur avenno tutta l’energia

della vita

Giuseppe Latte

 

Continua →
meglio la pioggia ed il freddo che la tivù

meglio la pioggia ed il freddo che la tivù

 

nun guardo tutti i giorni la tivù

me evito così le incazzature

che nun stò a elencà

ieri però era na giornata

piovigginosa  uggiosa e fredda

annà per strada nun ne avevo voglia

faccio come tanti

accenno la tivù

er telecomanno era tutto mio

dato che nun c’era molto da vedè

ho giocato a zapping

l’ho fatto per evità

oltre alle fregnacce

la pubblicità

ce n’era tanta

per farcela sentì bene

aumentano pure li decibel

lo fanno credo

per li sordastri

per nun farli sentì da meno

poi c’erano li tg

ove la politica va per la maggiore

lo fanno perché ce vojono

tenè informati

di chi je piace a loro

ce lo fanno capì in tutti li modi

ieri m’è piaciuta la scenetta

quanno una giornalista ha fatto

un nome

storcenno er muso

poi n’ha fatto un’altro sorridenno

chi vò capì capisca

io da parte mia posso dì

che pure con la pioggia uscirò

così me evito de stà a sentì

tutte le storielle

che me vojono raccontà

sentennome pure meno in colpa

se nun me profumo

nun magno

nun lavo

nun gioco

come dicon loro

Giuseppe Latte

 

 

 

 

 

Continua →
gioiamo tutti per la ripresa economica

gioiamo tutti per la ripresa economica

oggi è na giornata bona

er popolo dovrebbe gioì

semo in ripresa

ce lo dimostrano gli otto milioni

che se muoveranno per fa er ponte

in questi giorni

li caporioni se son fatta na leggina

per nun esse licenziati

me sarebbe dispiaciuto se

così nun fosse stato

la disoccupazione avrebbe avuto

un’impennata

se assommo a questo che

c’è la pioggia

lo smog diminuirà

se rimpigueranno

le riserve d’acqua

de che me posso lamentà

lo dico pure a voi

gioite

mejo de così nun pò annà

Giuseppe Latte

 

 

Continua →
problema-reazione-soluzione-cosa fare?

problema-reazione-soluzione-cosa fare?

ce stanno a raccontà

delle lobbies che stanno a influenzà

le leggi

li ministri

li ministeri

li capi de gabinetto

le segreterie

le vojono fa passà come novità

cose già molto antiche

li padroni der monno

che ora se chiamano lobbies

ce so stati sempre

a fa li interessi ossia li profitti loro

er popolo è sempre stato nullità

che vivesse o che morisse

era ed è la stessa cosa

pe fà n’esempio

se er veleno oggi frutta soldi

basta na leggina che lo renne

bono

nun uccide più anzi fa bene

alla salute der popolo

continuanno de sto passo

indove ce porteranno

li padroni der monno

che nun son de certo li nostri

caporioni

paragonabili a delle marionette

convinti d’esse coloro che comannano

nun rennennose conto

d’esse mossi da fili

noi popolo impotente che potemo fa

per cambià quarcosa

iniziamo a nun annà

alli spettacoli de le marionette

già sarebbe er primo granne

passo avanti

Giuseppe Latte

 

 

 

 

 

Continua →
benefici per gli iscritti ad ente pensionistico

benefici per gli iscritti ad ente pensionistico

 

ner tran tran de la vita

ce so delli avvenimenti

oppur notizie

che me scaldano er core

come questa

ribadita da un caporione

dell’ente pensionistico indò so iscritto

ossia der contributo

che nun daranno a me personalmente

perché nun ce sarò

ma alli superstiti

che vonno dì co sta parola

che se son salvati da me

scusateme per la divagazione

per il funerale mio

posso morì sereno

avenno letto che c’è tempo

per fare la richiesta

me chiedo se per caso

la posso fa da vivo

così nun lascio st’incombnza

alli congiunti

che probabilmente manco lo saprebbero

se nun s’avessero congiunti

come se procede

danno consigli pure per la cremazione

credo costi meno

risparmierebbero sur contributo

sapè comunque

che l’ente mio se occupa e se preoccupa

de me

in vita da morto de fame

così come da morto vero

me dà gioia

che voglio condivide co l’ iscritti

all’ente nostro

augurannome de dà gioia e sicurezza

pure a loro

vojo diffonne pure na notizia

de cui nun ho certezza

che sia vera

se vocifera che er suddetto ente

pare se sia attrezzato

con li riti

per accorciare la vita

de li iscritti già in pensione

speranno in questo modo

che li montanti o li soldi per loro

aumentino

Giuseppe Latte

 

Continua →